02.699.69.190

Destinazione

Luogo

Nuova Zelanda

Prodotto

Prodotto

Tour di gruppo

Durata

Durata

9 giorni/ 8 notti

Volo

Volo

Non incluso


Tour di gruppo in Nuova Zelanda

Un'esperienza di viaggio che ti permetterà di ammirare tutti i paesaggi più incredibili della Nuova Zelanda

Una panoramica della Nuova Zelanda per scoprire le meraviglie di un paese dalla natura straordinaria, dove ammirare geyser, ghiacciai, fiordi, spiagge selvagge, balene, tranquilli villaggi e campagne coltivate. Un susseguirsi di paesaggi inconsueti e stupefacenti.

  1. Questo viaggio è presente in:

New Zealand Panorama - Mappa

Mappa Viaggio

  • Esempio di itinerario

    1. Auckland

    Arrivo ad Auckland, incontro con l’autista che vi attenderà con un cartello indicante i vostri nomi superata la dogana e il ritiro bagagli sulla sinistra. Se non riusciste a rintracciarlo vi preghiamo di recarvi presso presso il desk “PRE-ARRANGED TRANSPORT” .Trasferimento al Grand Millenium Hotel Aucland (prima cat.sup.) o similare. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.

    2. Auckland

    Prima colazione. Inizio del tour con la visita del Museo di Auckland, con la sua interessante collezione di arte ed artigianato Maori e Polinesiano e successivamente si visiterà il prestigioso quartiere di Parnell, uno dei più antichi della città. Si continuerà verso il quartiere Mission Bay, famoso per le sue belle spiagge e locali alla moda. Ritornando verso il centro, si visiterà prima la zona che ha ospitato l’Americas’s Cup meglio conosciuta come “The Viaduct” e poi la Sky Tower, la Torre più alta di tutto il Sud Pacifico con i suoi 328 metri. Da lì si potrà ammirare una vista spettacolare a 360 gradi di tutta la città e delle sue bellissime baie tra cui Waitemata e Manukau. Proseguimento verso la Costa Occidentale e più precisamente nel Parco Regionale di Muriwai, per ammirare le sue selvagge spiagge di sabbia nera, la ricca vegetazione circostante e soprattutto la locale colonia di “gannet”, tipici uccelli marini bianchi e neri che possono avere un’apertura alare sino a 2 metri. Pernottamento.

    3. Auckland - Matamata - Rotorua

    Prima colazione. Partenza per il magico viaggio nella regione della “Terra di Mezzo”. Qui si effettuarono le riprese della trilogia de “Il Signore degli anelli” e di “Hobbiton”. Partenza per Bombay Hills attraversando la regione agricola di Waikato e la cittadina di Cambridge. Si proseguirà sino a Matamata per giungere a Shire’s Rest, la magnifica area agricola set cinematografico di “Hobbiton”, l’unico set al mondo che si possa visitare. Sosta a Matamata per un pranzo tipico neozelandese. Partenza per Rotorua e trasferimento al Millennium Hotel (prima cat.) o similare. Nel pomeriggio visita di Te Puia, nota per i geyser. Si prosegue con la visita della “Kiwi House” e sosta al “Maori Arts & Crafts Institute” per ammirare l’arte Maori della scultura del legno. Un concerto e una tipica cena Maori concluderanno la visita al Te Puia. Rientro in hotel.

    4. Rotorua - Christchurch - Lake Tekapo

    Prima colazione. In mattinata visita alla riserva termale di Waimangu, dove potrete ammirare splendidi laghi (tra cui il Lago Verde ed il Lago Blu) ed una natura incontaminata. Trasferimento all’aeroporto di Rotorua partenza in aereo per Christchurch. Arrivo a Christchurch e proseguimento verso la zona agricola di Canterbury Plains. Visita ad una tipica fattoria neozelandese e continuazione del viaggio verso il Lago Tekapo. Sistemazione all’hotel Peppers Bluewater Resort (prima cat.) o similare. Pernottamento.

    5. Lake Tekapo - Wanaka

    Prima colazione. In mattinata visita di Tekapo, il cui lago è caratterizzato da acque cristalline. Si offrirà l’opportunità di effettuare un volo panoramico (costo opzionale) per poter ammirare il Monte Cook ed i ghiacciai di Franz Josef e Fox Glacier. Partenza da Tekapo per il Mt. Cook Village per ammirare uno splendido panorama. Proseguimento per MacKenzie Country. Durante il tragitto si avrà la possibilità di ammirare le spettacolari Alpi Neozelandesi, tra cui il Monte Cook (3750m) ed i numerosi laghi e fiumi di origine glaciale. Arrivo a Wanaka e trasferimento all’Edgewater Resort (cat. prima). Pernottamento.

    6. Wanaka - Queenstown

    Prima colazione. Mattinata a disposizione per visitare Wanaka, nota località di villeggiatura. Nella tarda mattinata partenza per Queenstown, passando dal villaggio di Arrotown, meta dei cercatori d’oro di fine Ottocento. Breve sosta al Kawarau Bridge famoso per esser il ponte da cui effettuarono il primo bungy jumping: per i più audaci, ci sara’ la possibilità di lanciarsi dal ponte alto circa 43 metri (costo opzionale). Arrivo a Queenstown e breve tour nei dintorni della città, completato da un giro in cabinovia per raggiungere la cima del monte Bob’s Peak. Trasferimento al Copthorne Hotel & Resort Lakefront (prima cat.). Pernottamento.

    7. Queenstown - Milford Sound - Queenstown

    Prima colazione. Giornata dedicata alla visita del fiordo di Milford Sound (condizioni climatiche permettendo) passando per il lago Wakatipu, la cittadina di Te Anau ed il Parco Nazionale dei Fiordi. All’arrivo a Milford si effettuerà una crociera sul fiordo fino al Mar di Tasmania, pranzo incluso. Rientro a Queenstown in pullman. Possibilità di effettuare il rientro in volo (con supplemento,).

    8. Queenstown

    Prima colazione. Giornata a disposizione per visite ed escursioni facoltative. Pernottamento.

    9. Queenstown

    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco.

    • Un uomo che ammira il paesaggio innevato a Queensland.

      Queenstown

    • Una signora che ammira l acqua turchese del lago in Nuova Zelanda.

      Lake

  • Documenti, visti e obblighi sanitari

    In Nuova Zelanda è  richiesto il passaporto con validità residua di almeno tre mesi. Non è richiesto alcun visto per soggiorni turistici della durata massima di 90 giorni, ma è necessario presentare il biglietto aereo di andata e ritorno.

    Nel caso il vostro viaggio comprenda il passaggio o una sosta negli Stati Uniti o in altri paesi è condizione imprescindibile che il vostro passaporto abbia gli appositi requisiti richiesti per l’accesso di tali paesi (in particolare il visto USA).

    La suddetta normativa si riferisce esclusivamente ai viaggiatori di nazionalità italiana e con passaporto italiano. I viaggiatori di altre nazionalità devono consultare il proprio consolato e il consolato del paese che si intende visitare per conoscere la normativa che li riguarda.

    Ricordiamo che i bambini di ogni età devono essere in possesso di un proprio passaporto.

    Vi invitiamo, prima della partenza, a verificare l’aggiornamento dei documenti  dei minori, validità del passaporto e delle marche da bollo, visti, trattamenti sanitari, presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri  tramite il sito www.viaggiaresicuri.it  ovvero la centrale operativa telefonica  al nr 06 491115  e/o il sito www.poliziadistato.it), adeguandovisi prima del viaggio.

    Può essere utile fare due o tre copie di tutti i vostri documenti importanti, come il passaporto e la patente. Portatene una sempre con voi, e in una borsa diversa o in cassaforte quando siete in hotel, custodite l’originale. Una copia può essere lasciata a casa presso parenti o amici. E’ bene memorizzare tutti i numeri importanti, (passaporto, carte di credito ecc.), poiché in caso si smarrimento, questo può essere di grande aiuto.

    Non è previsto alcun obbligo sanitario per chi proviene dall’Italia.

    Fuso orario

    La nuova Zelanda ha un fuso orario che va da 10 a 12 ore in più rispetto all’Italia, a seconda del periodo di applicazione dell’ora legale dei due paesi (si trova sul fuso orario GMT + 12 e adotta l’ora legale con GMT +13  dall’ultima domenica di settembre fino alla prima domenica di aprile).

    Lingua

    Le lingue ufficiali sono  l’inglese e il maori.

    Valuta

    La valuta è il Dollaro Neozelandese (NZD). Sono accettate tutte le principali carte di credito.

    Le banconote sono in tagli da 100, 50, 20, 10 e 5 NZD, le monete in tagli da 1 e 2 NZD e da 50, 20 e 10 centesimi. E’ bene cambiare il proprio denaro (Euro e le principali valute internazionali) nelle banche o cambiavalute presenti negli aeroporti, o ancor meglio nelle banche in città. Il cambio presso gli hotel è normalmente sfavorevole. Il mezzo di pagamento più diffuso è la carta di credito, indispensabile quando vengono richiesti depositi cauzionali per noleggi auto o soggiorni alberghieri. Sono accettate tutte le principali carte di credito (VISA, Amex  etc) anche per piccole spese.  Le banche sono aperte dalle 9.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì.   Alcune possono essere aperte anche nel week end.

    L’imposta sul valore aggiunto (GST) è del 15%  ed è inclusa nei prezzi esposti. A differenza di altri paesi come l’Australia, non è possibile richiedere il rimborso della GST applicata sui propri acquisti.

    Mance

    Non sono obbligatorie ma è consuetudine lasciare mance del 10% ai camerieri dei ristoranti.

    Guida

    La guida è a sinistra ed è obbligatoria la patente internazionale accompagnata dalla patente italiana. E’ necessario possedere una carta di credito (Amex, Diners, Visa o Mastercard) da utilizzare a garanzia del noleggio auto e del pagamento dei supplementi previsti  (vedere foglio notizie auto). L’uso della cintura di sicurezza è obbligatorio.

    I limiti di velocità sono i seguenti:

    • 50km/h – zone urbane
    • 100km/h – strade extraurbane

    Telefono

    Per chiamare l’Italia dalla Nuova Zelanda  è necessario comporre il prefisso 0039 seguito dal prefisso della città e dal numero di telefono. Per chiamare la Nuova Zelanda dall’Italia il prefisso è 0064 seguito dal prefisso della città e dal numero.

    La rete telefonica mobile è presente in tutta la Nuova Zelanda, ma la copertura potrebbe essere limitata in alcune zone remote.  I telefoni cellulari europei funzionano  sulla rete neozelandese. Se si intendono utilizzare Sim italiane è bene prevedere prima della partenza un contratto specifico col proprio fornitore italiano, per non incorrere in tariffe elevate. Una buona alternativa può essere acquistare una carta SIM locale ricaricabile da utilizzare nel proprio cellulare, che dà la possibilità di telefonare localmente a tariffe convenienti, per ogni esigenza del viaggio (specie per chi effettua un viaggio self drive) e che ha costi normalmente minori anche per le telefonate intercontinentali.

    L’accesso a internet è ampiamente disponibile in tutto il paese, tranne nelle aree più remote.

    Trasporto

    L’agricoltura e l’allevamento hanno una grossa rilevanza nell’economia della Nuova Zelanda  e sono esenti dalla maggior parte delle malattie diffuse negli altri paesi. E’ proibita pertanto l’importazione di frutta, verdura,  piante, uova, formaggi  e carni che potrebbero introdurre nel paese germi e batteri.

    Corrente elettrica

    Il voltaggio in Nuova Zelanda è di 230/240 volts. E’ necessario munirsi di adattatore per utilizzare apparecchiature italiane in quanto le prese sono differenti (uguali a quelle australiane).

    Altre informazioni utili

    CLIMA

    Le stagioni sono invertite rispetto all’Italia, per cui l’estate va da dicembre a febbraio, l’autunno da marzo a maggio, l’inverno da giugno ad agosto e la primavera da settembre a novembre. Date le dimensioni del paese e la sua posizione, il clima varia molto da una regione all’altra e  va da sub-tropicale nell’estremo nord a sub-artico nelle aree montuose del sud,  ma è comunque generalmente temperato ed esente da picchi di caldo o freddo, tranne sulle Alpi. Le temperature estive diurne hanno una media giornaliera intorno ai 20°, quelle invernali intorno ai 10°.

     

    ABBIGLIAMENTO

    E’ consigliato un abbigliamento comodo e sportivo, con capi di cotone se il viaggio è in estate o con capi caldi di lana se in inverno, prevedendo sempre comunque giacche a vento  impermeabili e in estate anche un maglione le ore più fresche.

     

    HOTEL

    Nella maggior parte delle località, la camera prenotata viene assegnata dopo le ore 15.00 e deve essere rilasciata entro le ore 11.00. Vi suggeriamo di controllare eventuali eccezioni direttamente con l’hotel al vostro arrivo. Lasciando il vostro albergo, controllate personalmente la stanza e raccogliete gli oggetti personali come passaporto, apparecchiature fotografiche, gioielli e travelers cheques, ecc. lasciati magari  in custodia all’hotel  o in cassaforte nella propria camera.

     

    È consigliabile registrare il proprio viaggio nel sito www.dovesiamonelmondo.it (servizio del Ministero degli Affari Esteri), che consente agli italiani che si recano temporaneamente all’estero di segnalare – su base volontaria – i dati personali, al fine di permettere all’Unità di Crisi, nell’eventualità che si verifichino situazioni di grave emergenza, di pianificare con maggiore rapidità e precisione interventi di soccorso.

    L’acquisizione preventiva di informazioni aggiornate rispetto alla situazione sanitaria, sociopolitica, meteorologica, documenti necessari del o dei Paesi che si intendono visitare, rappresenta una fase fondamentale della preparazione responsabile di un viaggio oltre che uno degli obblighi del turista, ed è un’attività opportuna e necessaria per evitare di affrontare situazioni poco piacevoli. A questo proposito si segnalano alcuni siti di utilità ove reperire informazioni aggiornate:

    • www.viaggiaresicuri.it, sito per aggiornamenti sulle  informazioni generali della destinazione specifica;
    • www.salute.gov.it (o contattare la azienda sanitaria locale);
    • www.poliziadistato.it (o contattare la Questura di competenza locale) per informazioni sulle domande di richiesta passaporto;
    • www.nhc.noaa.gov, sito del National Hurricane Center degli Stati Uniti che contiene informazioni in tempo reale sul percorso e l’evoluzione/ involuzione di cicloni, uragani, depressioni tropicali nell’Area Statunitense e Caraibica.
    • https://www.who.int/ che contiene informazioni sanitarie nel mondo e sulle vaccinazioni

     

    ALBERGHI

    Tutti gli alberghi richiedono obbligatoriamente una carta di credito a garanzia, per eventuali extra.

I vantaggi


100 MOTIVI PER PRENOTARE PRIMA
Chi decide subito ha un vantaggio concreto: 100 euro di riduzione a camera prenotando un tour di gruppo almeno 45 giorni prima della data di partenza.

IL BELLO DI RIPARTIRE
Quando finisce una vacanza non si vede l’ora di farne un’altra. E allora chi riparte entro 12 mesi dall’ultimo viaggio ha 100 euro di riduzione a camera.

COCCOLATI FIN DALLA PARTENZA
Trattamento speciale per gli sposi: Valet parking, hostess dedicata, vantaggi dedicati, sconto di 100 euro a coppia senza dimenticare il carnet con 50 voucher del valore di 100 euro ciascuno da regalare a chi contribuisce al tuo viaggio. Valido anche per le nozze d’argento. Le partenze devono avvenire entro 6 mesi dalla data del matrimonio.

Le riduzioni non sono cumulabili e sono applicabili su pacchetti di viaggio inclusivi di volo e soggiorno o tour di almeno 7 notti.

Destinazione

Luogo

Nuova Zelanda

Prodotto

Prodotto

Tour di gruppo

Durata

Durata

9 giorni/ 8 notti

Volo

Volo

Non incluso


Contattaci

Contattaci

Lunedì-Venerdì: 09.00-13.00; 14.00-18.30
Sabato: 09.00-13.00

+39 02 699 69 190
customercare@gastaldi.it

Viaggio su misura

Viaggio su misura

Progettiamo viaggi su misura garantendo qualità del servizio, attenzione ai dettagli e assistenza costante. Affidati al tuo cuore per immaginare la vacanza ideale, alla nostra esperienza per trasformarla in realtà.

Sempre con te

Sempre con te

Ci siamo. Sempre. Ovunque. Potrai contare sulla nostra assistenza costante, in lingua italiana, in ogni fase della tua vacanza. Risponderemo ad ogni tua esigenza con professionalità e disponibilità.

Ricevi nuove idee

Iscriviti gratuitamente alla newsletter: le nostre migliori proposte di viaggio e le novità dal mondo Gastaldi, in anteprima nella tua casella di posta elettronica

*Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla Privacy ai sensi dell'art. 6 e segg. e dell'art. 12 e segg. del GDPR 679/2016 sulla tutela dei dati personali.