02.699.69.190
Home Extra Musica americana: un viaggio tra i luoghi simbolo del blues
Home Extra Musica americana: un viaggio tra i luoghi simbolo del blues
Home Extra Musica americana: un viaggio tra i luoghi simbolo del blues

Musica americana: un viaggio tra i luoghi simbolo del blues

Pochi altri Paesi hanno una ricchezza culturale, storica e artistica anche solo lontanamente paragonabile a quella degli Stati Uniti meridionali.

Musica americana: un viaggio tra i luoghi simbolo del blues

Musicalmente parlando, intraprendere un viaggio in queste terre significa immergersi nella colonna sonora del mondo.

Significa scoprire il più autentico spirito americano dal quale è nata la musica moderna, a ritmo di Soul Music, Rhytm& Blues, Country, Rock’nRoll, Folk e Jazz. Una Terra di miti e leggende che hanno fatto la storia della musica: da Johnny Cash a Jerry Lee Lewis, passando per BB King a Otis Redding. E poi lui: Elvis Presley che ha fatto di Memphis la capitale della Rockability e del Soul.

Blues: questo è il ritmo inconfondibile della magica Chicago che, dai primi del Novecento, ha dato voce ai musicisti afro-americani provenienti dal Delta del Mississippi. Una città forte e vivace da ogni punto di vista, dove la musica è da sempre strumento per raccontare diritti negati e riconquistati, violenze subite e rivendicate, vite ferite e ricucite. Ancora oggi, passeggiare per le strade di questa città significa sfogliare le pagine più intense della musica moderna e immergersi in vivacissimi locali che dagli anni Venti regalano musica dal vivo e concerti. Il fascino del Blues non è mai passato di moda, tanto che ancora oggi ogni anno a Chicago il Blues Festival attira visitatori da tutto il mondo e artisti di fama internazionale.

Gospel e Rockn’ Roll: questa è l’anima più autentica di Memphis, la città di molti grandi della musica, tra cui Aretha Franklin, Justin Timberlake, Tina Turner, Jerry Lee Levis e Elvis Presley. Ed è proprio a Memphis che si trova la spettacolare dimora di Elvis, Graceland: qui l’icona del Rockn’ Roll visse a lungo e qui è sepolto. Case discografiche e luoghi simbolo della storia della musica si susseguono a perdita d’occhio: dai Sun Studio alla casa museo di W.C. Handy, passando per lo Stax Museum alla Memphis Music Hall of Fame.

Jazz: così ci affacciamo anche su New Orleans, la patria di Louis Armstrong, la città dal cuore nero che ha avuto un ruolo di primo piano nella nascita e diffusione della musica Jazz, tanto da essere considerata la culla di questo genere musicale. Lo stile di New Orleans ha caratteri netti ed è fatto di contaminazioni forti: rag, marce e spiritual, dove tromboni, clarinetti e pianoforti fanno danzare il corpo e lo spirito.

Un itinerario artistico che si rispetti non può non fare tappa a Miami Beach per visitare South Beach e l’Art Decò District che, con i suoi palazzi storici costruiti fra il 1920 e il 1940, è caratterizzato dalla più alta concentrazione di edifici in stile Art Decò di tutto il mondo. Un’atmosfera colorata e vivace in cui si respira il calore di una Terra che, proprio come la sua musica, unisce contraddizioni e differenze che solo l’arte in tutte le sue forme è in grado di avvicinare, mantenendone sempre le più profonde caratteristiche individuali.

Sfoglia le proposte di viaggi dedicate all’arte negli Stati Uniti Meridionali. Lasciati ispirare e crea il tuo viaggio su misura affidandoti ad un team di esperti.

Jazzy Jambalaya Adventure

Jazzy Jambalaya Adventure

Ricevi nuove idee

Iscriviti alla newsletter: le nostre migliori proposte di viaggio e le novità dal mondo Gastaldi, in anteprima nella tua casella di posta elettronica.

*Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla Privacy ai sensi dell'art. 6 e segg. e dell'art. 12 e segg. del GDPR 679/2016 sulla tutela dei dati personali.