02.699.69.190

Destinazione

Luogo

Namibia

Prodotto

Prodotto

Tour di gruppo

Durata

Durata

16 giorni / 15 notti

Volo

Volo

Non incluso


Un viaggio indimenticabile dal Deserto del Kalahari a Windhoek

Tour di gruppo fatto su misura per chi vuole ammirare i meravigliosi luoghi e paesaggi della Namibia e dell'Africa del sud, con guida locale parlante italiano.

Un tour completo della Namibia in veicoli fuoristrada e guida in italiano, per conoscere tutti gli aspetti di questo paese affascinante. Ai luoghi fondamentali del tour Namibia Explorer, si aggiungono le meraviglie del Fish River Canyon, di Luderitz e della città fantasma di Kolmanskop, della zona diamantifera di Sperrgebiet e della città fantasma di Pomona.

Per ricevere maggiori informazioni su questo itinerario, clicca sul bottone “Richiedi informazioni”. Ti invieremo, senza impegno, un progetto di viaggio personalizzato in base alle tue esigenze.

  1. Questo viaggio è presente in:

Namibia Explorer e il sud - Mappa

Mappa Viaggio

  • Esempio di itinerario

    1. Windhoek

    Arrivo all’aeroporto internazionale di Windhoek e incontro con l’autista di lingua inglese. Trasferimento all’Avani Hotel. Resto della giornata a disposizione. Cena al ristorante dell’hotel e pernottamento.

    2. Windhoek, Deserto del Kalahari (320 km)

    Dopo la prima colazione  incontro con la guida di lingua italiana e partenza con veicolo 4×4 per il Deserto del Kalahari, una spettacolare vasta  distesa di sabbia rossa, che si estende in Namibia, Botswana e Sudafrica. Pranzo lungo il percorso. Sistemazione al Kalahari Anib Lodge (o similare), situato nel deserto. Nel pomeriggio safari panoramico per ammirare le dolci dune rosse del Kalahari e gli animali che le popolano.  Cena e pernottamento.

    3. Deserto del Kalahari, Fish River Canyon (415 km)

    Prima colazione e partenza verso sud per raggiungere il Fish River Canyon. Lungo il percorso pranzo e visita alla Kokerboom Forest, la suggestiva foresta degli alberi faretra. Arrivo al Canon Village (o similare) nel pomeriggio e tempo a disposizione per il relax. Cena e pernottamento.

    4. Fish River Canyon, Luderitz (400 km)

    Prima colazione e visita al Fish River Canyon, una delle attrazioni principali della Namibia meridionale. Il canyon è il secondo più grande al mondo dopo il Grand Canyon statunitense, ed è stato formato dall’erosione del fiume omonimo che ancora scorre alla sua base. E’ lungo 160 km, profondo 550 metri, e regala paesaggi maestosi di rara bellezza dai suoi punti panoramici. Al termine della visita partenza in direzione di Luderitz, con pranzo lungo il percorso. Visita alla pozza di Garub per ammirare i cavalli selvaggi del deserto e alla città fantasma di Kolmanskop. Fondata nel 1908 in seguito al ritrovamento del primo diamante, Kolmanskop divenne punto nevralgico del paese. La cittadina venne poi abbandonata negli anni 50, quando gli abitanti andarono alla ricerca di nuovi giacimenti. La sabbia del deserto si sta impadronendo degli edifici, insinuandosi al loro interno e creando un luogo unico e suggestivo. Arrivo a Luderitz e visita della cittadina e di Diaz Point. Sistemazione al Nest Hotel (o similare). Cena e pernottamento.

    5. Luderitz

    Dopo la prima colazione partenza per la visita all’arco di pietra Bogenfels, il famoso arco di roccia di circa 60 metri di altezza che si protende nell’Oceano Atlantico. A seguire, il tour attraversa lo Sperrgebiet, la zona diamantifera proibita dove si estraggono ancora oggi i diamanti, attraverso paesaggi mozzafiato e un’incredibile varietà di piante del deserto.  La visita include la città mineraria abbandonata di Pomona dove alcune delle attrezzature minerarie risalenti al 1910-1930 sono ancora ben conservate. Pranzo pic-nic in corso di attività. Rientro a Luderitz nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

     

    NOTA IMPORTANTE:  Una copia del passaporto di ogni ospite deve essere inoltrata al nostro ufficio almeno 20 giorni prima della partenza per ottenere tutti i permessi richiesti per la visita.

    6. Luderitz, Deserto del Namib (460 km)

    Prima colazione e proseguimento per il deserto del Namib. Pranzo lungo il percorso. Nel pomeriggio arrivo al Desert Hills Lodge dove si raggiunge il gruppo che non ha effettuato l’estensione al sud, e si prosegue il tour con la guida di lingua italiana. Resto della giornata a disposizione per il relax. Cena e pernottamento.

    7. Deserto del Namib - Sossusvlei

    Partenza all’alba per  l’escursione alle dune di Sossusvlei, che si trovano all’interno del Namib Naukluft National Park, il più grande parco della Namibia e il terzo più grande in Africa. Sossusvlei vanta dune che raggiungono i 300 metri, tra le quali la spettacolare Duna 45. Rientro per il pranzo al lodge e nel pomeriggio visita al vicino Sesriem Canyon. Cena e pernottamento.

    8. Deserto del Namib, Swakopmund (350 km)

    Dopo la prima colazione partenza per la costa atlantica con destinazione Swakopmund. Pranzo lungo il percorso e visita alla Valle della Luna. Sistemazione all’hotel Swakopmund Plaza (o similare). Cena libera e  pernottamento.

    9. Swakopmund

    Prima colazione e partenza per Walvis Bay per l’escursione a Sandwich Harbour con veicolo 4×4, pranzo incluso. Sandwich Harbour, nel parco del Namib Naukluft, è una muraglia di alte dune di sabbia che si gettano nell’oceano, creando scenari mozzafiato e paesaggi unici. Durante l’escursione si potranno ammirare i fenicotteri nella laguna di Walvis Bay e animali come springbok e sciacalli, passeggiare sulla spiaggia della laguna di Sandwich Harbour in cerca di fenicotteri e pellicani o scalare le dune adiacenti al mare. Ritorno all’hotel nel tardo pomeriggio. Cena libera e pernottamento.

    10. Swakopmund, Damaraland (350 km)

    Dopo la prima colazione partenza per il Damaraland, con visita alla colonia di otarie di Cape Cross lungo il percorso. Arrivo al Ozondjou Tented Camp  (o similare) e pranzo. Nel corso del soggiorno nell’area, sono previste la visita alla Foresta Pietrificata, il più grande accumulo di tronchi fossili dell’Africa meridionale; la visita al sito di Twyfelfontein che custodisce oltre 2000 petroglifi e dipinti rupestri, una delle più importanti collezioni al mondo, protetta  dall’Unesco; il safari per cercare gli elefanti del deserto con il veicolo 4×4. Pensione completa.

    11. Damaraland

    Giornata dedicata alla visita delle attrazioni della zona. Pensione completa.

    12. Damaraland, Area Parco Etosha (290 km)

    Prima colazione e  partenza per l’area del parco Etosha. Lungo il percorso visita guidata ad un autentico villaggio Himba che  non solo darà una visione approfondita della vita e cultura dell’ultima tribù tradizionale in Namibia, ma anche una straordinaria opportunità fotografica. Pranzo. Nel tardo pomeriggio arrivo all’Etosha Mountain Lodge (o similare). Cena e pernottamento.

    13. Area Parco Etosha

    Prima colazione. Safari nella riserva privata del lodge (Etosha Heights Private Reserve). Pranzo al lodge. La riserva si estende per 600 km2 al confine col parco Etosha e vanta una numerosa popolazione di animali tra cui di rinoceronti bianchi e neri, elefanti, leoni, leopardi e ghepardi, varie specie di antilopi. Cena e pernottamento al lodge.

    14. Area Parco Etosha, Parco Etosha (260 km)

    Partenza per la prima giornata di safari all’interno del Parco Etosha. Pranzo lungo il percorso. Il Parco Nazionale d’Etosha ha un’estensione complessiva di 22.900 km². Nella lingua oshivambo il nome “Etosha” significa “grande luogo bianco”, con riferimento al colore del suolo del deserto salino che costituisce il 25% dell’area del parco: l’Etosha Pan, una depressione salina di 5000 km². Il parco Etosha ospita 114 specie di mammiferi, 340 di uccelli, 110 di rettili, 16 di anfibi e persino una specie di pesce. Nel tardo pomeriggio arrivo al Mokuti Lodge, situato nei pressi dell’ingresso orientale del parco. Cena e pernottamento.

    15. Parco Etosha, Omaruru (410 km)

    Dopo colazione partenza in direzione di Omaruru. Lungo il percorso visita al meteorite di Hoba, il più grande mai trovato sulla Terra,  e pranzo. Arrivo nel pomeriggio a Ozongwindi Lodge (o similare). Il resto della giornata è a disposizione per il relax. Cena e pernottamento.

    16. Omaruru, Windoek

    Prima colazione e partenza per l’aeroporto internazionale di Windhoek in tempo per il volo di rientro in Italia.

    N.B: Il tour si svolge con veicoli 4 x 4 Land Cruiser o Double Cab o minibus,  con aria condizionata. La guida di lingua italiana è garantita dal giorno 6 in poi. Dal giorno 2 al giorno 6 la guida è in inglese o in italiano solo secondo disponibilità.

    • Paesaggio tipico del deserto in Namibia con dune di sabbia arancione.

      Dune del deserto Namibia

    • Leonesse, animale tipico della Namibia in Africa.
    • Deserto del Namib in Namibia caratterizzato da questi alberi spogli.

      Deserto del Namib

  • Covid-19 Ripartenze

    In merito all’accessibilità della/e Destinazione/i prescelta/e per il Vostro viaggio, ai documenti necessari per accedervi e alle procedure per l’accesso e il ritorno (necessità di quarantene, tamponi, etc.…), si fa presente che questo documento (preventivo/proposta contrattuale/conferma) viene emesso durante la pandemia da Covid-19 e quanto indicato riflette ciò che risulta necessario nel momento in cui questo documento viene emesso.

    Sulla base delle misure che ogni Stato prende per arginare detta pandemia la documentazione necessaria, le procedure e la stessa ammissibilità dei passeggeri provenienti dall’Italia nei Paesi Esteri può variare di ora in ora e risultare quindi modificata nel momento in cui i passeggeri dovranno intraprendere il viaggio. Vi raccomandiamo di consultare periodicamente il sito http://www.viaggiaresicuri.it/home verificando le informazioni relative al Paese di Destinazione e a tutti gli eventuali altri Paesi anche solo di transito del Vostro viaggio al fine di ottenere informazioni complete e aggiornate sulla possibilità di effettuare il viaggio, sulle modalità di effettuazione e sulla documentazione necessaria.

    Per eventuali cancellazioni e rimborsi si applicano le regole generali in base alla fattispecie che li ha causati.

    Passenger Locator Form

    Vi informiamo che dal 24 maggio 2021, a tutti i passeggeri che vorranno fare ingresso in Italia, attraverso qualsiasi mezzo di trasporto, sarà richiesta la compilazione obbligatoria del modulo di localizzazione del passeggero (Passenger Locator Form – PLF) digitale – dPLF, prevista dall’Ordinanza del 16 aprile 2021.

    Di seguito le istruzioni per la compilazione del dPLF:

    • collegarsi al sito: https://app.euplf.eu/#/
    • seguire la procedura guidata per accedere al dPLF
    • scegliere “Italia” come Paese di destinazione
    • registrarsi al sito creando un account personale con user e password (è necessario farlo solo la prima volta)
    • confermare l’account tramite il link arrivato all’indirizzo e-mail indicato (è necessario farlo solo la prima volta)
    • compilare ed inviare il dPLF seguendo la procedura guidata.

    Una volta inviato il modulo, il passeggero riceverà all’indirizzo e-mail indicato in fase di registrazione, il dPLF in formato pdf e QRcode che dovrà mostrare direttamente dal suo smartphone (in formato digitale) al momento dell’imbarco. In alternativa, il passeggero potrà stampare una copia del dPLF da mostrare all’imbarco.

    Il dPLF andrà inviato obbligatoriamente prima dell’imbarco. Sarà comunque sempre modificabile il campo relativo al numero di posto assegnato sul volo.

    È necessario compilare un modulo per ciascun passeggero adulto; in caso di presenza di minori quest’ultimi potranno essere registrati nel modulo dell’adulto accompagnatore. In caso di minori non accompagnati, il dPLF dovrà essere compilato dal tutore prima della partenza.

    La compilazione del modulo digitale sostituisce la dichiarazione di cui all’art. 50, comma 1, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021. In casi eccezionali, ovvero esclusivamente in caso di impedimenti tecnologici, sarà possibile compilare il modulo cartaceo. Si precisa che l’autodichiarazione resa alla Polizia di Frontiera dovrà sempre essere esibita in versione cartacea.

    Per maggiori informazioni consultare il sito Passenger Locator Form digitale Europeo (https://euplf.eu/it/eudplf-it/index.html) e la circolare 15 maggio 2021 della Direzione generale della prevenzione del Ministero della salute (https://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_5411_7_file.pdf).

    Documenti, visti e obblighi sanitari

    È richiesto il passaporto valido almeno 6 mesi dal momento dell’arrivo nel paese, con due pagine prive di timbri. Qualora nel viaggio sia prevista la visita di altri paesi, sarà necessario disporre di altre pagine libere (in particolare, due per il Sudafrica, una per lo Zimbabwe). Non è richiesto alcun visto per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

    VIAGGI CON MINORI: ogni minore (inteso come bambino/ragazzo fino ai 18 anni non compiuti) in arrivo, transito o partenza dal territorio namibiano,  deve viaggiare munito di un proprio passaporto e copia autenticata (corredata di traduzione ufficiale in inglese) del proprio atto di nascita, in cui vengano riportati i nominativi dei genitori, anche se accompagnato da entrambi. Gli uffici comunali italiani hanno normalmente la possibilità di emettere uno specifico estratto di nascita plurilingue, che contiene anche la traduzione in inglese. Inoltre, nel caso in cui il minore viaggi accompagnato da un solo genitore, da un tutore, o non accompagnato, dovrà essere in possesso di una dichiarazione giurata (in forma di affidavit) riportante il consenso dei genitori, congiuntamente alla copia dei passaporti dei genitori. In caso di minore non accompagnato, è necessaria anche l’espressa assunzione di responsabilità da parte della persona incaricata di accoglierlo all’arrivo a destinazione.

    Vi invitiamo, prima della partenza, a verificare l’aggiornamento dei documenti  dei minori, validità del passaporto e delle marche da bollo, visti, trattamenti sanitari, presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri  tramite il sito www.viaggiaresicuri.it  ovvero la centrale operativa telefonica  al nr 06 491115  e/o il sito www.poliziadistato.it), adeguandovisi prima del viaggio.

    Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il sito:

    https://country.southafrica.net/country/iti/it/travel_tips/entry/Documenti-e-vaccinazioni-itit

    Può essere utile fare due o tre copie di tutti i vostri documenti importanti, come il passaporto e la patente. Portatene una sempre con voi, e in una borsa diversa o in cassaforte quando siete in hotel, custodite l’originale. Una copia può essere lasciata a casa presso parenti o amici. E’ bene memorizzare tutti i numeri importanti, (passaporto, carte di credito ecc.), poiché in caso si smarrimento, questo può essere di grande aiuto.

    Non è obbligatoria nessuna vaccinazione ma è raccomandata la profilassi antimalarica per chi si reca nella zona  settentrionale del paese, che include la striscia del Caprivi e il Parco Etosha. Nelle zone malariche è sempre bene comunque evitare le punture delle zanzare,  seguendo alcuni semplici ed efficaci accorgimenti:

    • Non usare profumi e deodoranti profumati
    • Indossare abiti chiari alla sera
    • Indossare maniche lunghe, pantaloni lunghi e calze nelle prime ore del mattino, al tramonto e di notte, quando vi trovate all’aperto
    • Spruzzare un repellente su tutte le parti scoperte del corpo

    Fuso orario

    Nessuna differenza rispetto all’Italia quando da noi vige l’ora legale. Un’ora in meno durante l’ora legale.

    Valuta

    La valuta locale è il Dollaro Namibiano, con cambio attuale di circa  10/11 Nad per 1 Euro.
    In caso di noleggio auto con ritiro in Namibia e rilascio in Botswana, ricordiamo che al confine col Botswana si dovranno pagare delle tasse di transito saldabili solo con Euro, Dollari Statunitensi o Pula del Botswana. Non sono accettati Dollari Namibiani o Rand sudafricani.

    Mance

    E’ consuetudine lasciare mance ai camerieri  (circa il 10% del conto), autisti, ranger, facchini.

    Guida

    La guida in Namibia è a sinistra. Sono obbligatorie la patente italiana in corso di validità e la patente internazionale. La patente deve corrispondere all’intestatario del noleggio.

    Vi preghiamo di fare molta attenzione agli orari di ingresso e uscita dai parchi, in particolare al Parco Etosha. Per contrastare il bracconaggio gli ingressi del parco sono controllati dalla polizia che non permette alcuna uscita dal parco oltre gli orari stabiliti. Ogni tentativo di uscita fuori dagli orari può essere punito con l’arresto.

    Telefono

    Sono in vendita schede telefoniche di vari tagli, con le quali è possibile telefonare dagli apparecchi pubblici a tariffe vantaggiose. Tutti gli hotel dispongono di telefoni in camera, ma le tariffe risultano decisamente più alte.

    Per quanto riguarda i cellulari, la rete telefonica  namibiana utilizza  il sistema GSM.

    I telefoni cellulari funzionano nelle aree urbane e dintorni e nelle aree  meno remote de paese del paese. La Namibia è un paese per gran parte  desertico e disabitato, per cui è bene sapere che in molte aree vi è assenza di segnale.  Gli unici telefoni cellulari che garantiscono la linea in tutto il paese sono quelli satellitari.Se si intende utilizzare Sim italiane in Namibia  è bene prevedere prima della partenza un contratto specifico col proprio fornitore italiano, per non incorrere in tariffe elevate. Una buona alternativa può essere acquistare una carta SIM locale ricaricabile da utilizzare nel proprio cellulare, che dà la possibilità di telefonare localmente a tariffe convenienti, per ogni esigenza del viaggio (specie per chi effettua un viaggio self drive) e che ha costi normalmente minori anche per le telefonate intercontinentali.

    L’accesso a internet è disponibile nei centri abitati in tutto il paese e presso alcuni hotel.  Nelle aree più remote i lodge stessi comunicano con rete satellitare. In alcuni lodge è funzionante il WI FI nelle aree comuni, tramite il quale è possibile comunicare via internet (Skype o similari).

    Trasporto

    Al vostro arrivo in aeroporto dovrete effettuare  il controllo immigrazione e dogana (passaporti e bagagli), anche se siete solo in transito per altra località (anche se i vostri bagagli recano l’etichetta per la destinazione finale). Si effettua il controllo passaporti presso gli uffici di immigrazione e si prosegue verso i nastri trasportatori per il ritiro bagagli. Si procede verso il controllo doganale e quindi verso l’uscita.  Se siete in transito per altra destinazione, dovrete effettuare il check-in per il volo di proseguimento domestico.

    Non è prevista alcuna tassa oltre a quelle già calcolate sui biglietti aerei.

    Corrente elettrica

    La corrente elettrica è a 220 volt. Per utilizzare apparecchi elettrici italiani è necessario utilizzare un adattatore a tre spine, acquistabile in loco. Molti hotel lo forniscono dietro pagamento di una piccola cauzione.

    Altre informazioni utili

    A partire dal 1/11/18 la Namibia ha bandito i sacchetti di plastica in  tutti i suoi Parchi Nazionali, a beneficio della conservazione della natura incontaminata. Non sarà più possibile introdurli  e in caso di controlli del bagaglio i sacchetti di plastica  potrebbero essere sequestrati. Chiediamo ai nostri clienti di osservare questa nuova regolamentazione ed evitare qualsiasi tipo di sacchetto di plastica, aderendo così ad un  progetto ecologico che ha lo scopo di evitare il  problema di questo tipo di inquinamento.

    CLIMA

    Le stagioni sono opposte all’Italia, poiché il Paese si trova nell’emisfero australe. Il clima è semidesertico con precipitazioni molto scarse limitate alla stagione estiva (specie tra febbraio e marzo), a carattere temporalesco.

    La stagione secca va da maggio a settembre ed è caratterizzata da un’accentuata escursione termica tra giorno e notte. Le regioni costiere sono ventose e umide e presentano la formazione di nebbie durante tutto l’anno.

    ABBIGLIAMENTO

    Per adattarsi alle forti escursioni termiche, consigliamo un abbigliamento comodo e vario che includa magliette a maniche corte e lunghe, pantaloni leggeri e pesanti, felpe e pile, una giacca a vento calda, scarpe comode, occhiali da sole. Per i safari si devono prevedere capi dai colori tenui e naturali e abbigliamento caldo per le prime ore del mattino e la sera.

    CHECK-IN E CHECK-OUT IN HOTEL

    L’orario di check-in negli hotel è generalmente alle 14.00 e il check-out tra le 10.00 e le 11.00. Il check-in anticipato o il check out posticipato è soggetto a disponibilità e spesso a pagamento di supplemento.

     

    È consigliabile registrare il proprio viaggio nel sito www.dovesiamonelmondo.it (servizio del Ministero degli Affari Esteri), che consente agli italiani che si recano temporaneamente all’estero di segnalare – su base volontaria – i dati personali, al fine di permettere all’Unità di Crisi, nell’eventualità che si verifichino situazioni di grave emergenza, di pianificare con maggiore rapidità e precisione interventi di soccorso.

    L’acquisizione preventiva di informazioni aggiornate rispetto alla situazione sanitaria, sociopolitica, meteorologica, documenti necessari del o dei Paesi che si intendono visitare, rappresenta una fase fondamentale della preparazione responsabile di un viaggio oltre che uno degli obblighi del turista, ed è un’attività opportuna e necessaria per evitare di affrontare situazioni poco piacevoli. A questo proposito si segnalano alcuni siti di utilità ove reperire informazioni aggiornate:

    • www.viaggiaresicuri.it, sito per aggiornamenti sulle  informazioni generali della destinazione specifica;
    • www.salute.gov.it (o contattare la azienda sanitaria locale);
    • www.poliziadistato.it (o contattare la Questura di competenza locale) per informazioni sulle domande di richiesta passaporto;
    • www.nhc.noaa.gov, sito del National Hurricane Center degli Stati Uniti che contiene informazioni in tempo reale sul percorso e l’evoluzione/ involuzione di cicloni, uragani, depressioni tropicali nell’Area Statunitense e Caraibica.
    • https://www.who.int/ che contiene informazioni sanitarie nel mondo e sulle vaccinazioni

     

    ALBERGHI

    Tutti gli alberghi richiedono obbligatoriamente una carta di credito a garanzia, per eventuali extra.

I vantaggi


100 MOTIVI PER PRENOTARE PRIMA
Chi decide subito ha un vantaggio concreto: 100 euro di riduzione a camera prenotando un tour di gruppo almeno 45 giorni prima della data di partenza.

IL BELLO DI RIPARTIRE
Quando finisce una vacanza non si vede l’ora di farne un’altra. E allora chi riparte entro 12 mesi dall’ultimo viaggio ha 100 euro di riduzione a camera.

COCCOLATI FIN DALLA PARTENZA
Trattamento speciale per gli sposi: vantaggi dedicati, sconto di 100 euro a coppia (per usufruire dello sconto sono necessarie le pubblicazioni di matrimonio) oppure Valet parking e hostess dedicata, senza dimenticare il carnet con 50 voucher del valore di 100 euro ciascuno da regalare a chi contribuisce al tuo viaggio. Valido anche per le nozze d’argento. Le partenze devono avvenire entro 6 mesi dalla data del matrimonio.

VACANZEXTRA, Covid-19 incluso nelle patologie assicurate
Nuova copertura assicurativa gratuita e inclusa in tutti i viaggi che, in caso di fermo o quarantena forzata legata al Covid-19, prevede rimborsi di spese aggiuntive per soggiorni e servizi.

Un motivo in più per scegliere Gastaldi Holidays

Le riduzioni non sono cumulabili e sono applicabili su pacchetti di viaggio inclusivi di volo e soggiorno o tour di almeno 7 notti.

Destinazione

Luogo

Namibia

Prodotto

Prodotto

Tour di gruppo

Durata

Durata

16 giorni / 15 notti

Volo

Volo

Non incluso


Contattaci

Contattaci

Lunedì-Venerdì: 09.00-13.00; 14.00-18.30

+39 02 699 69 190
customercare@gastaldi.it

Viaggio su misura

Viaggio su misura

Progettiamo viaggi su misura garantendo qualità del servizio, attenzione ai dettagli e assistenza costante. Affidati al tuo cuore per immaginare la vacanza ideale, alla nostra esperienza per trasformarla in realtà.

Sempre con te

Sempre con te

Ci siamo. Sempre. Ovunque. Potrai contare sulla nostra assistenza costante in lingua italiana, 365 giorni l’anno, 24 ore su 24. Risponderemo ad ogni tua esigenza con professionalità e disponibilità.

Ricevi nuove idee

Iscriviti gratuitamente alla newsletter: le nostre migliori proposte di viaggio e le novità dal mondo Gastaldi, in anteprima nella tua casella di posta elettronica

Consenso al trattamento dei dati in base all'art. 6 e segg. Del GDPR 679/2016.

 

Potrai sempre revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy clicca qui o contattaci all'indirizzo privacy@gastaldi.it